L’ era degli Influencer Autentici

" />

Il marketing influencer sta subendo una rivoluzione. L’epoca in cui i brand potevano semplicemente pagare per post sponsorizzati sta cedendo il posto a un nuovo modello che richiede autenticità e creatività genuine. Questo cambiamento è guidato dalla saturazione dei consumatori, che si stancano del bombardamento incessante di contenuti promozionali e mostrano un crescente disinteresse per le strategie di marketing convenzionali.

L'Ascesa di nuovi Influencer e la Sfida dell' Autenticità

Nel 2024, i marketer di moda dovranno rivoluzionare i loro approcci per collaborare con influencer che incarnano autenticità piuttosto che semplice aspirazione. Le personalità emergenti sono quelle che riescono a stabilire un vero collegamento con il loro pubblico, spesso attraverso la condivisione di contenuti che riflettono la loro vera natura e quotidianità, piuttosto che un’immagine curata e inaccessibile.

Questi nuovi influencer preferiscono piattaforme come TikTok, dove l’autenticità è più apprezzata rispetto a Instagram, che sta vedendo un declino nel coinvolgimento e nella portata dei suoi post. I consumatori, soprattutto la Gen-Z, sono attenti a come e dove spendono il loro tempo online, privilegiando contenuti che catturano l’attenzione in maniera rapida e autentica. Uno studio ha scoperto che la Gen-Z perde l’attenzione attiva per la pubblicità dopo solo 1,3 secondi.

Anche in questo ambiente, gli influencer continuano ad essere un canale potente per i marchi per emergere dal rumore e connettersi con i consumatori, con l’industria del marketing influencer prevista per raggiungere i 21,1 miliardi di dollari nel 2023, rispetto ai 16,4 miliardi di dollari nel 2022.

Innovazione nel mondo dell' Influencer Marketing

Le strategie di marketing devono ora essere più innovative e coinvolgenti. I brand devono considerare collaborazioni più significative, che permettano agli influencer di integrare i prodotti in modo organico nei loro contenuti, rispecchiando gli interessi e lo stile del loro pubblico. Ciò significa rinunciare a parte del controllo creativo e permettere agli influencer di personalizzare i messaggi in modo che risuonino il più spontanei possibili con i loro follower.

Ad esempio, i marchi di lusso Loro Piana e Audemars Piguet stanno lavorando con il creatore noto come Gstaad Guy, che ha costruito il suo seguito parodiando i gusti e gli atteggiamenti degli ultra-ricchi. Entrambi i marchi ora vestono Gstaad Guy e lo invitano regolarmente agli eventi, come lo spettacolo di Loro Piana Primavera-Estate 2024 a Milano e al lancio di Audemars Piguet a Tokyo della sua collaborazione con 1017 Alyx 9SM.

Sebbene gli stili di questi creators differiscano, ciò che li unisce sono i loro approcci personali e fuori dagli schemi nella creazione di contenuti, che appaiono autentici rispetto a chi sono piuttosto che puramente per i “mi piace” o per trasmettere un ideale irraggiungibile. La personalità più seguita su TikTok è Khaby Lame, il cui contenuti che presenta il suo umorismo silenzioso su video online ridicoli ha attratto circa 162 milioni di follower. I marchi stanno investendo significativamente nel loro coinvolgimento: ad esempio, si dice che Lame abbia chiuso un contratto da 450.000 dollari con Hugo Boss per partecipare alla sua sfilata alla settimana della moda di Milano nel 2022.

I brand che riescono a inserirsi nella narrativa degli influencer senza sembrare invadenti o artificiosi possono ottenere un engagement molto più profondo e duraturo. Ad esempio Gucci per la sua campagna Gucci Gift si è rivolta all’influencer di TikTok Francis Bourgeois conoscenlo la sua forte passione per i treni. Nella campagna Gucci Gift un cast di personaggi si incontra casualmente su un treno di lusso che rievoca un’epoca passata della Maison. La destinazione è sconosciuta, pertanto l’attenzione si sposta sulla magia del viaggio stesso e sulle meraviglie che si possono scoprire nei momenti di unione durante queste occasioni. 

La direzione che il marketing influencer sta prendendo suggerisce un futuro in cui l’autenticità e l’interazione personale saranno al centro delle strategie dei brand.

I consumatori desiderano connessioni reali e contenuti che riflettano veri interessi e passioni, non solo tentativi trasparenti di vendita. I brand che riusciranno a navigare in questa nuova era con intelligenza e sensibilità non solo guadagneranno la lealtà dei loro clienti, ma si posizioneranno come leader in un mercato sempre più saturato e competitivo.

Share
Pin
Tweet
Related

D&G Rivoluziona Le Carillon: Lusso e Stile a Portofino

Benvenuti, fashionistas e amanti del lusso! Oggi parliamo di un’accoppiata più glamour del Moët Ice e delle fragole: Dolce&Gabbana e Le Carillon Beach Club di Portofino. E sì, preparatevi a sentire l’odore del mare, delle creme solari di alta gamma e di un pizzico di snobismo sartoriale.

Comments

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

instagram:

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress

Errore: Nessun feed trovato.

Vai alla pagina delle impostazioni del feed di Instagram per creare un feed.