Moda e Investimenti Alternativi: Quando i Brand di Lusso Giocano Fuori Campo

" />

Ehi fashionistas e magnati in erba! Se pensavate che i grandi nomi della moda si limitassero solo a vestiti e accessori, preparatevi a rimanere stupiti. Oggi parliamo di come i brand di lusso stiano invadendo settori alternativi come beach club, hotel di lusso e molto altro. Perché accontentarsi di una sfilata di moda quando puoi avere un’intera esperienza immersiva firmata? Ecco come cinque giganti della moda stanno trasformando il lusso in un’esperienza 360 gradi e facendo un sacco di soldi nel processo.

1. Dior e il Beach Club al Grand Hotel Timeo

Cominciamo con Dior, che ha portato il suo charme in Sicilia, al Grand Hotel Timeo di Taormina. Immaginate di rilassarvi in cabine per trattamenti di bellezza firmati Dior, con prezzi che vanno dai 200 ai 500 euro a botta. Hanno investito circa 2 milioni di euro in questo progetto, aspettandosi un ritorno del 20%. E voi pensavate che un bagno di sole fosse sufficiente per rilassarsi!

2. Valentino e il Beach Club di Palazzo Avino

Valentino non poteva essere da meno. Sulla splendida Costiera Amalfitana, il brand ha dato nuova vita al beach club di Palazzo Avino a Ravello. Con la collezione Valentino Escape 2023 esposta in un pop-up dedicato, ogni caftano e costume da bagno urla “lusso estremo”. Hanno messo sul piatto 1,5 milioni di euro, con un potenziale ritorno del 25%. E voi pensavate che una vacanza in spiaggia fosse rilassante solo per la mente?

3. Louis Vuitton e Zuma Mykonos

Louis Vuitton ha deciso di mescolare moda e cucina contemporanea a Mykonos. Collaborando con Zuma, hanno creato pop-up store che offrono le collezioni estive del marchio. L’investimento? Un bel 3 milioni di euro. Il ritorno stimato? Circa il 30%. Shopping e sushi sotto lo stesso tetto, chi l’avrebbe mai detto?

4. Bulgari Hotels & Resorts

Bulgari è entrata nel gioco degli hotel di lusso con strutture a Milano, Bali, Londra e Dubai. Con un investimento complessivo di oltre 500 milioni di euro, i loro hotel vantano un tasso di occupazione dell’80% e un ritorno annuo stimato del 15%. Quindi, la prossima volta che pensate a Bulgari, non limitatevi ai gioielli: pensate a suite con vista mozzafiato e spa da sogno.

5. Armani Hotels & Resorts

Giorgio Armani non è da meno, con hotel di lusso a Dubai e Milano, in collaborazione con Emaar Properties. L’investimento per il progetto di Dubai è stato di circa 1 miliardo di dollari, con un ritorno annuo stimato del 20%. Oltre a camere lussuose, questi hotel ospitano eventi esclusivi che attirano un pubblico di alto profilo. Chi ha bisogno di una sfilata quando puoi vivere nel lusso 24/7?

Quindi, eccoci qui. I brand di lusso non si limitano più a vestire i vostri sogni: ora li realizzano in spiagge esclusive, suite di hotel e ristoranti gourmet. Non solo migliorano l’esperienza del cliente, ma generano anche ritorni economici significativi. In breve, stanno ridefinendo il concetto di lusso, trasformandolo in un’esperienza olistica che abbraccia ogni aspetto della vita. E la prossima volta che andrete in vacanza, ricordate: il lusso non va mai in vacanza!
Alla prossima, e che i vostri investimenti siano sempre stylish e redditizi!

Share
Pin
Tweet
Related

Golden Goose: Le Sneaker da Discoteca si quota in borsa?

Signore e signori, fashionistas e appassionati di finanza, benvenuti alla nuova puntata di “Moda e Mercati”. Oggi parliamo di un marchio che ha fatto della decadenza un’arte: Golden Goose. Sì, proprio loro, quelli delle scarpe costose che sembrano già pronte per la rottamazione. Adesso si parla di portarli in borsa.

(The impossible) man in finance, trust fund, 6’ 5”, blue eyes

Ciao a tutti, benvenuti sul mio blog, dove parliamo di tutto ciò che riguarda la moda, sempre con un pizzico di ironia. Oggi ci tufferemo nel mondo dei “finance bro”.
Sì, avete capito bene, quei ragazzi che vivono e respirano il Finance District di Milano, il mercato azionario e i grafici a candela. Ma cosa li distingue realmente? E come fare per diventare uno di loro, almeno nell’aspetto?

Comments

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

instagram:

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress

Errore: Nessun feed trovato.

Vai alla pagina delle impostazioni del feed di Instagram per creare un feed.